flumini nel mondo

domenica 4 maggio 2008

Spiagge di Flumini: Via Mar Mediterraneo

La via Sorrento è parallela alla battigia e alla via Leonardo Da Vinci. Vi si accede percorrendo la Via Mar Mediterraneo il cui svincolo è quasi di fronte al Supermercato Grimm. La via Mar Mediterraneo si inoltra per circa ottocento metri tra moderne villette abbastanza recenti e finisce appunto sulla via Sorrento. Da questa via si accede per mezzo di alcuni stretti sentieri al mare. Il mare è pulito e la spiaggia è larga, sabbiosa e si estende sia a destra che a sinistra a perdita d'occhio. L'ideale per farsi abbrustolire dal sole in perfetto rilassamento.



Il luogo è indicato per trascorrere in santa pace una o più giornate di vacanza, al riparo dai fastidiosi rumori della quotidianità, immersi invece in una piacevole realtà che trasporta col pensiero a luoghi che la fantasia si diverte ad inseguire.

Ma, ahinoi, dobbiamo fare qualche passo indietro. Per gustare questo paradiso occorre prima arrivarci, e non è tutto molto bello, anzi, a dire la verità è piuttosto brutto, per meglio dire orribile. Intanto, l'unica presenza dell'autorità, quella che dovrebbe assicurare una manutenzione e una pulizia del luogo è data solamente dal cartello fotografato. Gli accessi alla battigia sono poi sentieri stretti, sporchi e in qualche caso anche pericolosi.

















Il mare, non solo d'estate, ma anche nelle altre stagioni, dovrebbe essere considerato un gioiello da mostrare nelle migliori condizioni e non qualche cosa da nascondere o peggio trasformare in pattumiera.











1 commento:

Agresti ha detto...

Cercavo delle informazioni su Flumini e son capitata per caso su questo blog molto utile e curioso..
Noto con piacere che questa zona offre dei luoghi visitabili e soprattutto belli da vedere.. Tutto il contrario delle scempio che molto spesso mi capita di vedere (anche oggi): cumuli di immondizia, oggetti di ogni genere abbandonati lungo la strada (non oso immaginare dove non si vede).. Credo che non si tratti degli abitanti della zona, perchè non penso che ogni settimana cambino il frigorifero o il televisore o il materasso.. ma un minimo di controllo e civiltà non è possibile?