flumini nel mondo

venerdì 20 novembre 2015

Parliamo di Paolo...

Parliamo di Paolo...

Il 18 giugno 2015, presso i locali della scuola elementare di Flumini, abbiamo avuto il piacere e l'emozione di parlare di Paolo. 
Tanti amici  lo hanno raccontato, ricordandolo con  affetto: chi con i aneddoti di momenti passati insieme, chi con semplici parole di stima, chi con versi di poesie;  altri con il canto, e la musica, mentre sul fondale scorrevano le immagini a fermare momenti  della vita di questo "signore d'altri tempi".
E' stata una serata preziosa, che resterà nei nostri cuori! Ecco come lo ha ricordato il professor Francesco Casula:

PAOLO MACCIONI CI HA LASCIATO
Paolo Maccioni ci ha lasciato. In silenzio e senza clamori. E noi siamo più poveri. E più povera è la nostra Associazione Culturale Itamicontas, che perde il suo fondatore, il suo principale protagonista e l’animatore instancabile. Paolo era un uomo, un signore d’altri tempi. Generoso, disinteressato, altruista, idealista. Colto e intellettualmente curioso. Amante della cultura in tutte le sue forme: dalla musica alla poesia, alla letteratura. Lui stesso valente scrittore e romanziere.
Su molti temi la pensavo diversamente da lui: ma mai uno screzio, mai sterili polemiche. Metteva al centro quanto ci univa piuttosto che quanto ci divideva. E comunque era sempre pronto al dialogo, al confronto, all'incontro.
Alla moglie Enrica, anche lei infaticabile animatrice di ITAMICONTAS, le mie affettuose condoglianze e quelle di mia moglie Flavias Pintore, che estendo anche alle figlie, ai nipoti, ai parenti tutti. 
Ciao Paolo e che la terra ti sia lieve!

Nessun commento: